Restauri

Annualmente il Museo diocesano promuove, con il contributo 8×1000 alla Chiesa Cattolica, il restauro di una o più opere appartenenti alle proprie collezioni.
Quando possibile gli interventi sono attuati nella forma del cantiere aperto, esperienza dall’alta valenza didattica che consente agli studenti e ai visitatori in genere di assistere al restauro, documentandosi sulle sue distinte fasi e sulle problematiche ad esso connesse.

Laboratorio di restauro Arte salvata; un restauro per Camerino
(con i tirocinanti del Corso per tecnico restauratore della Città Metropolitana di Reggio Calabria)

In corso

Attualmente sono in restauro presso il laboratorio Giuseppe Mantella Restauri a Isca sullo Ionio (CZ) le seguenti opere:

1. Sant’Antonio da Padova (ignoto pittore meridionale, seconda metà sec. XVIII), olio su tela, cm. 76,3 x 63,5
2. Gesù aiutato dal Cireneo (ignoto pittore meridionale, prima metà sec. XIX), olio su tela, cm. 50 x 63
3. due statuette raffiguranti Sant’Anna e la Vergine con Gesù Bambino (bottega fiamminga, sec. XVIII ?), legno intagliato e dipinto; lungh. cm. 30 ca. e cm. 40 ca.

Archivio

2011 (restauratrice Simona Feraudo)

IGNOTO PITTORE MERIDIONALE, prima metà sec. XVIII
Immacolata con i SS. Giuseppe e Francesco da Paola
olio su tela

IGNOTO PITTORE MERIDIONALE, 1725 post XVIII
San Francesco d’Assisi
olio su tela

IGNOTO PITTORE MERIDIONALE,  sec. XVIII
Sant’Antonio da Padova con Gesù Bambino
olio su tela

2012 (restauratrice Anna Arcudi)
AGESILAO FLORA (attr.), 1901 ca.
San Giorgio e il drago
legno scolpito, dipinto
Provenienza: Bagnara Calabra
Donazione eredi Francescantonio Caruso

 

2015 (restauratore Antonio Adduci)
P. P. RENNA (attr.), 1863
Calice dell’arcivescovo Mariano Ricciardi
argento sbalzato, cesellato e dorato con elementi a fusione
Iscrizioni: sul fondo del piede, “CALICEM. QVEM DEDIT MIHI PATER NON BIBAM ILLVM ? Joan. XVIII”, “MARIANO. RICCIARDI. ARCHIEP. REGINO / PARENTI. VELVTI. AMANTISSIMO / KAL. OCTOBR. AN. M.DCCC.LX PER VIM ABREPTO / ATQUE ETIAMNUM. EXSVLANTI /ORBATI. FILII / ADMIRATIONIS. DOLORIS. DESIDERII / MONVMENTVM. PERENNE / D. D. D. / III. NON QVINTIL. AN. M.DCCC.LXIII” e “P. P. Renna fec. 1863”
Provenienza: Reggio Calabria, Cattedrale di Maria SS. Assunta

2016 (restauratrice Simonetta Portalupi)
MANIFATTURA DELL’ITALIA MERIDIONALE, fine sec. XVI
Piviale
damasco di seta rossa (mantello); broccatello di seta rossa e filo oro (stolone e cappuccio)
Provenienza: Bova (RC), Concattedrale di Santa Maria Isodia
Il piviale reca, agli estremi dello stolone, lo stemma di mons. Giovanni Camerota, vescovo di Bova dal 1592 al 1622.

2018 (restauratrice Anna Arcudi)
IGNOTO SCULTORE DELL’ITALIA MERIDIONALE, fine sec. XVIII
Gesù Cristo risorto
legno scolpito, dipinto
Provenienza: Reggio Calabria, Cattedrale di Maria SS.ma Assunta

Indirizzo

Via Tommaso Campanella, 63
89125 Reggio Calabria

Seguici sui social

Orari

Lunedì: 09:00-13:00
Martedì: 9:00 – 13:00
Mercoledì: 9:00 – 13:00
Giovedì: 9:00 – 13:00
Venerdì: 9:00 – 13:00
Sabato: 9:00 – 13:00

Contatti

Tel: +39 338 75 54 386
Fax: +39 0965 61 98 03 info@museodiocesanoreggiocalabria.it

Cookies  |  Privacy Policy   |   Note Legali  |  Crediti

Indirizzo

Via Tommaso Campanella, 63
89125 Reggio Calabria

Seguici sui social

Orari

Lunedì: 09:00-13:00
Martedì: 9:00 – 13:00
Mercoledì: 9:00 – 13:00
Giovedì: 9:00 – 13:00
Venerdì: 9:00 – 13:00
Sabato: 9:00 – 13:00

Contatti

Tel: +39 338 75 54 386
Fax: +39 0965 61 98 03 info@museodiocesanoreggiocalabria.it

Cookies  |  Privacy Policy   |   Note Legali  |  Crediti