Arte e devozione: le Confraternite
PDF Stampa E-mail

ritaglio-confraterniteSi espongono vasi eucaristici, oggetti liturgici e, in particolare, processionali connessi allo svolgimento dei riti e delle funzioni di alcune confraternite reggine, tra le quali quelle del SS.mo Sacramento in Cattedrale, dell'Immacolata nella chiesa della SS.ma Annunziata, di Gesù e Maria e di Sant'Eligio nella chiesa di Gesù e Maria, dei Santi Crispino e Crispiniano nella chiesa omonima e dei Bianchi nella chiesa del Santo Cristo.

 

 

Se molti corredi rientravano nell'organizzazione della confraternita nei suoi spazi interni, altri sfilavano in cortei processionali nei quali il rapporto di appartenenza al sodalizio era dichiarato da simboli e colori e le insegne servivano a differenziare il ruolo degli appartenenti. I membri della confraternita, infatti, erano caratterizzati da un insieme di elementi di vestiario e di accessori a carattere simbolico-funzionale, contrassegno del titolo della confraternita e della carica rivestita da ciascuno all'interno della stessa.

Tra le opere esposte assoluto rilievo rivestono pregevoli manufatti tessili appartenuti alla Confraternita dell'Immacolata nella chiesa della SS.ma Annunziata: in particolare, un parato nobile in broccato di seta policroma composto da piviale, pianeta, tonacella, stola e manipolo databile al secondo quarto del XVIII secolo.

Vedi il Catalogo delle opere di questa sezione.